tax 2

Decreto Crescita: taglio Ires sugli utili reinvestiti

Sopressione della mini-Ires e contestuale introduzione di un’agevolazione Ires finalizzata ad incentivare il reimpiego degli utili in azienda: è quanto prevede una norma del “decreto crescita”, approvato “salvo intese” il 4 aprile 2019, dal Consiglio dei Ministri .

In particolare, è prevista una riduzione progressiva dell’aliquota – dal 22,5 fino al 20 per cento a regime – sugli utili reinvestiti, a prescindere dalla loro destinazione specifica, nelle seguenti misure:

  • 22,5% per l’anno 2019;
  • 21,5% per il 2020;
  • 20,5% per il 2021;
  • 20% dal 2022 a regime.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NEWSLETTER

Seguici ed iscriviti alla nostra newsletter