Agenzia delle Entrate conferma l’operatività immediata dei nuovi limiti al forfetario

L’ Agenzia delle Entrate conferma l’operatività immediata dei nuovi limiti al forfetario

Con la risoluzione n. 7, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate conferma che i nuovi presupposti per l’applicazione del regime forfetario relativi al sostenimento di determinate spese per lavoro e al possesso di redditi di lavoro dipendente e assimilati sono operativi dal 1° gennaio 2020, per cui l’applicazione del regime per quest’anno richiede di verificare tali condizioni con riferimento alla situazione consolidatasi nell’anno precedente.

Conseguentemente, i contribuenti che, nel 2019, hanno sostenuto le spese per lavoro specificamente individuate in misura superiore a 20.000 euro e/o hanno percepito redditi di lavoro dipendente e a questo assimilati superiori a 30.000 euro, non possono applicare il regime agevolato nel 2020.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NEWSLETTER

Seguici ed iscriviti alla nostra newsletter